Composer: installazione locale su MAC

Composer è uno strumento per la gestione dei pacchetti PHP necessari ad un progetto. In questo modo le dipendenze verranno caricate tramite un autoload e saranno pronte per l’utilizzo.

L’esempio che segue riporta l’installazione locale su Macintosh in una cartella di esempio.

Per prima cosa creiamo la cartella del progetto e ci spostiamo dentro.

mkdir progetto1
cd progetto1

Installiamo quindi localmente Composer.

curl -sS https://getcomposer.org/installer | php

Controlliamo la versione e quindi la corretta installazione.

php composer.phar -V

Creiamo nella stessa cartella il file composer.json con le classi che andremo a richiamare e ad utilizzare nel nostro progetto PHP (in questo caso la libreria PhpMailer per l’invio di posta).

{
	"require": {
		"phpmailer/phpmailer": "5.2.2"
	}
}

Lanciamo quindi Composer che leggerà il nostro file .json per installare i pacchetti.

php composer.phar install

Il comando produrrà la seguente compilazione.

composer autoload php

Nel nostro progetto php non ci resterà che includere l’autoload per avere a disposizione i pacchetti che abbiamo scaricato, ad esempio la classe PhpMailer.

require 'vendor/autoload.php';

A questo punto possiamo utilizzare la nostra libreria.

Per maggiori chiarimenti potete consultare la guida: https://getcomposer.org/doc/

“Scrivo perché interpreto, interpreto perché scrivo. E affronto la mia musica come se non fosse mia. Affronto come interprete il compositore.”

Ezio Bosso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.