WordCamp Torino 2019: Riassunto

Quest’anno ho deciso di fare un piccolo viaggio e recarmi a Torino per il WordCamp. Non avevo mai visitato Torino e devo dire che è una città sicuramente all’avanguardia e molto bella da vedere. Sono rimasto colpito dalla Mole Antonelliana e mi è piaciuto molto girare con la metropolitana.

Il WordCamp Torino è stato favoloso. Si è tenuto presso il ToolBox CoWorking, uno spazio decisamente consono per l’evento dove lavorano molti freelance. Qui era possibile usufruire di un’area per rilassarsi, Wi-Fi gratis e una zona per il coffee break. Le sale conferenze erano molto spaziose.

L’atmosfera è stata molto positiva e coinvolgente. Sin dalla mattina presso gli stand degli sponsor ho potuto sentirmi ben accolto e scherzare con i volontari dell’evento che avevano tutti una maglietta gialla per riconoscersi proprio come la felpa che indossavo io!

Ho seguito i talk inerenti alla parte di sviluppo e ho trovato molto interessante quello sulla vulnerabilità di WordPress dove sono stati elencati 10 consigli per migliorare la sicurezza del nostro sito. Qui di seguito potete trovare le slide dell’intervento:

Un altro talk che ho seguito con interesse è stato quello dove veniva suggerito come contribuire al miglioramento di WordPress:

Ho partecipato anche al workshop su come creare nuovi blocchi per l’editor di WordPress Gutenberg. Il relatore spiegava il procedimento con un esempio pratico. Qui sotto trovate le slide:

Volevo inoltre segnalarvi un tweet dall’account ufficiale del WordCamp che secondo me è di grande incoraggiamento per tutti gli sviluppatori WordPress che cercano di farsi strada in questo mondo:

Dopo questo WordCamp Torino infatti mi sono sentito ancora più parte della community di WordPress.

Code is Poetry.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.